Carnino Inferiore Est/Sud

Webcam Carnino Inferiore Est Webcam Carnino Inferiore Sud

Carnino Inferiore Ovest/Nord

Webcam Carnino Inferiore Ovest Webcam Carnino Inferiore Nord

Carnino Superiore – Piaggia – Upega

Webcam Carnino Superiore Webcam Piaggia Webcam Upega

Viozene

Webcam Viozene 2 Webcam Viozene

Non potendo essere lì
a condividere i tuoi pesi,
è inutile che io sia qui
a dirti che lo farei.

Ciao Rina,
con te non puó mai essere un addio,
è un appuntamento senza tempo ne luogo.
Tu sei la Donna
che ha attraversato i continenti
e costruito la famiglia
senza legarla ad un posto
ma basandola sulle persone,
lo vedo nelle tue figlie
e nei nipoti,
nello spirito Lari
che hai lasciato
nelle persone
che hai incontrato.
Hai dato energie
e buon essere
alle persone che ami
ed oggi lasci su questa terra.
Io lo so, non te ne sei andata,
come gli Alpini,
sei solo andata avanti.
Io ti ringrazio
per essere passata nella mia vita,
per avermi portato, ogni volta,
lo spirito della tua zia Gemma,
mia nonna, e della fiorentinità
che avete portato in giro.
Sei stata una Donna moderna e libera:
grazie per il tempo che hai dato.

Ciao Rina,
with you couldn’t be simply a goodbye,
it’s an appointment without time nor place.
You are the Woman
wich passed through continents
and builted your family
without bind it to a place
but basing it on people,
I see it in your daughters,
in your grandsons,
and in Lari’s spirit
you left
to people
you met.
You gave power
and good to be
to people you loved
and today you left us here.
I Know, You don’t go away,
like Alpini,
you only go forward.
I’m gratefull to you
for crossing my life,
for carring to me, everytime,
the spirit of your auntie Gemma,
my grandmother, and of Florence
you bringed around the world.
You were a modern and free Woman:
thank you for time you spent with us.

Quando ti vidi
per la prima volta,
facevi piccoli, ma decisi,
battiti d’ali,
poi, poco per volta,
un volo più lungo,
un volo più ampio,
un volo più alto,
fino a raggiungere
la quota giusta
per sfruttare la corrente
e, senza guardarti indietro,
volare nel tuo futuro.
Ed io qui,
con crescente nostalgia,
ad ammirare il tuo volo,
mentre sparisci
all’orizzonte
lasciandomi la gioia
di aver fatto, per te,
ció che potevo.

A volte sembra un gioco:
tu nella mia vita
ed io nella tua,
senza alcun contatto
ma tanta anima.
Sono attimi
di evasione e di crescita.
Sono istanti,
equidistanti
tra sogno e realtà,
prima di tornare
nella tua vita
senza mai esserne uscita.
Permettimi
di sognare ancora per te.

Mi fai espandere ogni emozione
fin dove neanche potevo immaginare.
Mi fai provare le vertigini
per l’altezza che raggiungono
i miei sentimenti.
Mi fai vedere l’infinito
pensando al domani.
Mi fai sorridere
anche quando non ci sei.